Come sprigionare tutta la tua energia

“L’Spirito si assomiglia al vento, che anche se non lo riusciamo a vedere, i suoi effetti sono chiari e profondi” – J Carter

Qualche mese fa ho parlato di perdono…continuo a pensare che la cosa più difficile, ma quella che veramente ti libera l’anima e fa sprigionare tutta la energia che hai, sia il perdono e per iniziare da quello verso noi stesse!

Aver il coraggio di tirar fuori quelle cose che non ti perdoni, che metti da parte facendo finta che non ci siano, quelle cose che fanno parte di te, che si incollano alla tua pelle, che copri con altre pelli così da non vederlo e quasi non sentirlo più.

E per un po’ di tempo arrivi quasi a credere che tutto sia passato, dimenticato,superato, perdonato e ti giustifichi per accettare.

Finché un giorno bussa così forte alla porta che nemmeno avendo tutte gli orecchie tappate poi far finta che non ci sia, così lo accogli e finalmente apri il tuo cuore al perdono e diventi ancora una volta libera.

Il perdono è ‘memoria selettiva’ – una decisione consapevole di concentrarsi sull’amore e lasciare andare il resto.
(Marianne Williamson)

Ti travolgono le emozioni come un oceano può travolgere un faro, senza distruggerlo ma facendoli scoprire ancora una volta quanto sia forte la sua luce e come in quel momento sia stato utile per lui accogliere quel oceano.

E così accetti e vivi fino al ultimo assaporando l’amaro  sapore di sale.

L’acqua si porta con se quelle colpe che ti impedivano di perdonarti e si apre in te un mondo di gioia e libertà che ti fa vedere tutto da un’altra prospettiva, dove ti riscopri, dove avviene in te una Rinascita, una liberazione, dove tutta l’energia che era imprigionata dentro il rancore, viene fuori con una latra veste.

Questa volta è vestita d’amore, quello puro e originale, quello che accetta anche quelle parti di te meno belle, e cresci e migliori. Perdoni te stessa dando a la luce una nuova te, rinnovata, pulita, LIBERA!

Quando ho camminato fuori dalla porta verso il cancello che avrebbe portato alla mia libertà, sapevo che se non avessi lasciato l’amarezza e l’odio dietro di me, sarei rimasto ancora in prigione.
(Nelson Mandela)

Ma come ci può aiutare

Commenti

Commenti

Precedente

Invia commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *