07 Set 2016

I libri di Agosto

 

 

Il libro è una delle possibilità di felicità che abbiamo noi uomini 

Jorge Luis Borges

 

Come sai uno degli strumenti che utilizzo quando faccio coaching con donne è la lettura dei libri. Se vuoi migliorare la qualità della tua vita, la cosa fondamentale è iniziare a cambiare il modo che hai di vedere ciò che ti accade.  Per riuscirci,  devi iniziare a dare da mangiare al tuo cervello del buon cibo, un po come voler cambiare stile alimentare. I libri se scelti con cura sono un ottimo strumento per sostituire vecchi pensieri non più funzionali con nuovi pensieri più utili a te adesso.  Ogni mese lego e rilego diversi libri e sono felice di condividerli con te.

I libri che ho letto sotto l’ombrellone ad agosto sono quattro ti racconto  le mie personali opinioni, quindi il miglior modo per capire se sei d’accordo con me o no è leggerli,  così dopo se hai voglia ci possiamo confrontare!

Ti ricordo che cliccando sul titolo e sulla foto vai direttamente alla pagina del libro!

“La mujer que lo tiene todo” di Marcus Buckingham
il libro di agosto

Questo libro lo trovi  solo in inglese o spagnolo, quindi dal titolo puoi capire in che lingua l’ho letto io, spagnolo!. Il concetto principale su cui si basa questo libro è quello di aiutarti a vivere una miglior vita, perché tu lo meriti!. Le donne oggi fanno   tante cose, non solo si occupano della casa, ma hanno anche un lavoro, a volte anche di tanta responsabilità, oggi le donne sono libere di esprimere la loro vera natura, ma purtroppo questo non le rende più felici. Perché? Questo libro è una guida, colma di ricerche, consigli paratici, esempi e consigli, per realizzare un cambiamento, passo per passo.
Tante di noi passiamo la vita senza identificare i nostri punti di forza o sappiamo quali sono, però abbiamo difficoltà a metterle in pratica nella casa o nel lavoro.

“La mia missione è aiutare ogni persona ad identificare i suoi punti di forza, che li prenda sul serio, e che le doni al mondo”.

Una delle cose che mi ha sorpreso della lettura è la ricerca nella quale si afferma che oggi le donne sono meno felice  che quarant’anni fa e che uno dei motivi di stress per le donne non è tanto non avere delle scelte ma proprio il contrario avere troppe!. Una caratteristica della quale noi donne andiamo fiere è quella di fare diverse cose contemporaneamente, purtroppo però le ricerche dicono che il cervello non è nato per fare diverse cose insieme, no riesce a processare più di un insieme di istruzioni alla volta. Addirittura uno studio recente che ha fatto la compagnia Hewlett Packard, ha scoperto che il che l’impatto di realizzare diverse cose contemporaneamente, fa si che il livello di intelligenza di una persona scenda di ben 10 punti, più del doppio di quando una fuma mariguana ( una diminuzione di dieci punti è equivalente a perdere una notte di sonno)

“Perché l’idea è, nel lungo periodo, che la liberazione femminile sarà anche la liberazione maschile”

Gloria Steinem.

Un altra concetto che condivido y que quiero compartir con vos es: Non hai cinque “ IO” diversi che puoi tenere separati. Hai una vita. Una mente. Un cuore. La sfida non è quella di separare questi IO, ne tanto meno alzare dei limiti fra una e l’altra e poi in qualche maniera trovare l’equilibrio. La sfida è quella di muovere la vita, inclinarla, sbilanciarla intenzionalmente verso quei momenti specifici che ti fanno sentire completa e appagata.
Quindi conclusione sbilancia la tua vita è sii felice!

Perché leggerlo? 

semplice lettura, interessante leggere queste letture femminili scritte da un uomo.
voto: sono soddisfatta

The Shadow Effect “ il potere del nostro lato scuro”   di Deepak Chopra, Debbie Ford; Marianne Williamson


the shadow effect

Un libro che ho riletto con piacere, illuminante e rasserenante allo stesso tempo, sopratutto per noi donne che da quasi sempre rincorriamo alla perfezione. Per fare pace con te stessa, con gli altri e con il mondo.
Il conflitto tra ciò che siamo e ciò che vorremo essere è il nucleo delle nostre diffcolta esistenziali. In effetti, questo dualismo è l’essenza stessa dell’esperienza umana. Vita e morte, bene e male, esperanza e rassegnazione coesistono in ogni singolo individuo ed esercitano la loro forza su qualsiasi aspetto della nostra esistenza: se conosciamo il coraggio, è perché abbiamo esperimentato la paura; se riconosciamo l’onesta, è perché ci siamo imbattuti nell’inganno. Eppure, nella stragrande maggioranza dei casi neghiamo o ignoriamo nuestra naturalezza dualistica. Solo riconoscendo la nostra zona d’ombra potremo finalmente accettare la nostra luce e donarla a l’universo. Ogni emozione è da noi per portarci un messaggio dal più profondo essere, fermiamoci ad ascoltarla a viverla profondamente così da permettere a questa di fluire fuori da noi.

“ Prigionieri del cinismo e dello scetticismo, cadiamo nella tentazione di trinciare giudizi, preferendo puntare l’indice contro gli altri anziché cercare in noi stesi le risposte al nostro dolore”
Debbie Ford

Lasciarsi intrappolare nelle proprie ferite e nel dolore è facile, ma così facendo concediamo alle ombre della nostra storia il potere di dettare il nostro futuro e di minare alla base il nostro benessere. Quando non riusciamo a lasciar andare il risentimento verso noi stessi o verso quinche altro, ci leghiamo a filo doppio alle stesse cose che hanno provocato il nostro dolore, e quel filo è più resistente dell’acciaio.

“rifiutare di perdonare le persone che ci hanno ferito è come consentire che qualcuno ci anneghi tenendo la testa sott’acqua. A un certo punto dobbiamo renderci conto che è indispensabile combattere per tornare a respirare, e nessun altro può farlo al posto nostro”
Brent BecVar

Perché leggerlo? 

Per iniziare a percorrere il sentiero del vero amore
voto: libro da tenere in libreria per quando si è pronti al vero amore
Attractor Factor: di Joe Vitale

i libri di agosto

“ Quando si stabilisce un’intenzione, si inducono le forze della vita a fare incontrare voi e la cosa desiderata”

Devo dire che la scrittura di Joe Vitale mi rimane di semplice lettura, non poteva essere altrettanto da chi ha scritto anche il libro “ La scrittura ipnotica” Cinquanta pagine dedicate alle sue testimonianze per quanto riguarda il metodo e nonché utili a Joe per pubblicizzare ciò che fa in modo molto elegante, complimenti! Una delle basi del attractor factor è che quello che vediamo è una rappresentazione esterna di ciò che crediamo dentro di noi

“ ricordiamoci che la paura è guidata solo in modo errato dalla fede. Noi abbiamo fede in cose che NON vogliamo, anziché nelle cose che desideriamo”
Elinor Moody

Come possiamo creare la vita che vogliamo, perché ci troviamo nelle situazioni e le relazioni attuali, e che cosa vogliamo veramente sono le risposte che puoi incontrare leggendo questo libro. Ecco la formula in 5 fasi che si approfondiscono leggendo il libro

  • Sapere cosa non si vuole
  • Scegliere quello che si vuole
  • Liberarsi da tutti le convinzioni negative o limitanti
  • Percepire come sarebbe avere, fare o essere quello che si vuole.
  • Prendere le distanze mentre si agisce sui propri impulsi intuitivi, e permettere ai risultati di manifestarsi

Perché leggerlo?

Se ti serve un punto di partenza ecco il libro per te!
Voto: questo libro è nella mia scrivania, direi ottimo!

Come acquistare fiducia e avere successo : Norman Vincent Peale

 

i libri di agosto

Anche questa è una rilettura, ma il libro lo merita, la mia prima lettura risale a novembre 2014 e da quel tempo sono cambiate tante cose, o meglio direi sono cambiata tanto così tante cose sono cambiate. Sono stata inondata da una Fede che difficilmente riesco a spiegare, quando dico Fede non parlo di religione ma da qualcosa che va ben oltre!!! Nel 2015 mia figlia si è sposata e sono diventata anche nonna, quindi questa volta il libro ha per me un messaggio completamente diverso, infatti noto delle cose che non avevo notato prima.
Premetto che la prima lettura non è stata molto semplice, questo per il fatto che essendo l’autore uno dei predicatore più importanti degli Stati Uniti la parola di DIO è su ogni pagina e quindi mi risultava pesanti. Questo libro ha venduto circa 20 milioni di copie ed è stato tradotto in 41 lingue. Pubblicato per la prima volta il 13 ottobre del 1952, è stato scritto per suggerire tecniche e fornire esempi a riprova di una semplice realtà: La vita può essere piena di gioia e di soddisfazione. Si prefigge l’obiettivo di aiutare il lettore a raggiungere una condizione di vita felice, piena di soddisfazioni.
Forse in questo momento ti senti sconfitta dai problemi della vita quotidiana.  Senti di dover  lottare, e ogni giorno ti lamenti di ciò che ti sta accadendo. Non è più necessario c’è uno spirito, un metodo per mezzo del quale le puoi controllare, perfino determinare, questi duri colpi. lasciarsi vincere da i problemmi, preoccupazioni, difficoltà dell’esistenza, non è assolutamente necessario.

Con questo non voglio minimizzare le difficoltà che stai attraversando, ma non voglio nemmeno che questo predomini la tua vita, come un tempo accadeva anche a me. Oggi guardo ciò che mi accade con occhi diversi, a volte e meno semplice di altre, lo ammetto ma altrimenti smetterei si essere umana. Questo libro mi ha aiutato a migliorarmi, a credere in me stessa e ad avere più fiducia nelle mie capacità.

“ se avete Fede pari ad un granello di senape…niente vi sarà impossibile”
Mt 17.20

Bueno que decir un libro estupendo!!!

Perché leggerlo?

Per darti forza nei momenti dove non si crede di riuscire a  realizzare i propri sogni.
Voto: questo libro è nella mia scrivania, direi ottimo!

Aspetto i tuoi commenti, sono curiosa di sapere cosa ne pensi. Condividi questo articolo con chi pensi sarà felice di leggerlo

Commenti

Commenti

Focus per imprenditrici illuminate

Se questo articolo ti è piaciuto iscriviti al mio gruppo esclusivo di facebook per identificare , coltivare, curare amorevolmente e moltiplicare quel 20% di pensieri, servizi, attività che funzionano straordinariamente bene e che producono quel 80% di risultati e di valore  che dai al mondo. Ti aspetto in Focus per imprenditrici illuminate